Browse By

Giocare di profilassi

Per profilassi si intende prevenire le mosse dell’ avversario. Molte volte può accadere che non far fare una determinata mossa al nostro avversario può essere più utile piuttosto che fare noi una mossa d’ attacco.
Molte volte può succedere che noi ci troviamo in una posizione superiore, e per non aver badato anche alle mosse che poteva fare il nostro avversario la posizione si è ribaltata. Non dovete aver timore di avere il vantaggio e ne tanto meno avere la fretta di concretizzare il vostro vantaggio. Tutti gli insegnamenti che apprendiamo dalla vita, ci insegnano che le cose vanno fatte pian piano, e la stessa regola vale anche negli scacchi. Infatti serve poco e a niente cercare di fare il barbiere perchè se il nostro avversario sa difendersi poi ci troviamo nei guai.

Ora vi riporto un classico esempio di mossa di profilassi.


Siamo in una posizione abbastanza chiusa e equilibrata. Il tratto è del nero e, stando in una posizione chiusa e non avendo altre possibilità, decide di giocare di profilassi. A questo punto il nero si deve chiedere: se fossi il bianco, quale mossa giocherei? è proprio questo il ragionamento che bisogna fare! quando non ci sono prospettive d’ attacco per il nero allora egli incomincia a pensare quale potrebbe essere il piano del bianco che lo porterebbe in vantaggio, in questo caso il piano del bianco è il seguente: Cg1 seguita da f4.


Il nero deve impedire ciò così gioca 1…Ch8! mossa importantissima! il nero ha fatto questa mossa così se 2.Cg1 segue 2…g5 impedendo la spinta f4! ingenioso vero?

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.