Browse By

Occupare le colonne aperte

Si definisce colonna aperta una colonna priva di pedoni. Il controllo di queste linee può risultare molto efficace e talvolta indispensabile visto che tutta la partita si può incentrare sul controllo di una sola colonna. Controllare una colonna significa avere il dominio su tutta quelle colonna tramite pezzi che si possono muovere lungo la colonna cioè Torri e Donna.

Ecco un esempio di colonna aperta.


La colonna “a” è aperta e per il momento è controllata dalla torre a1.

Un esempio di colonna chiusa.


La torre in a1 si trova davanti ad una colonna chiusa per via del pedone presente del proprio shieramento.

Un esempio ora di colonna semi-aperta.


La torre in h4 non è nè in presenza di colonna aperta perchè ci sono presenti pedoni sulla colonna “h”. Ma non è nemmeno in presenza di colonna chiusa perchè il pedone del proprio schieramento è dietro la torre quindi incontrando solo un pedone avversario si dice che controlla una colonna semiaperta.

Controllare una colonna significa molto per un giocatore. Vuol dire limitare la capacità d’ azione dell’ avversario, e al contempo, avere la possibilità di fare irruzione nello schieramento avversario creando seri problemi.

Il bianco controlla saldamente la colonna “b” che vince giocando Tb8+ il nero è costretto a cambiare le torri e il bianco vince riprendendo. Il controllo della colonna in questo caso ha portato il bianco alla vittoria.

Raddoppiare le torri



Raddoppiare le torri è un modo sicuro per avere il controllo su di una colonna aperta. Raddoppiare vuol dire piazzare 2 torri sulla stessa colonna. Per raddoppiare abbiamo quasi sempre bisogno di 2 mosse, e se il nostro avversario non riesce a capire ciò che vogliamo fare nell’ arco di 2 mosse, riusciremo a raddoppiare le torri. Solitamente chi prende l’ iniziativa di raddoppio ha il vantaggio:


La mossa è del bianco e vuole raddoppiare le torri per creare sfondamento sull’ ottava traversa.

1. Ta2

Il piano è chiaro: Giocare Ta2 seguita da Tba1. Così le torri bianche saranno raddoppiate sulla colonna “a” e potranno penetrare in settima o ottava traversa. Grazie al controllo della colonna “a” il nero non potrà giocare Ta8 per via di Txa8 Txa8 Txa8+ con perdita di una torre per il nero.

1…Ta8

Il nero ha capito il piano del bianco e si accinge a mettere la torre sulla colonna “a” onde evitare che sia troppo tardi per farlo.
Ora, se il bianco gioca 2.Txa8 segue 2…Txa8 e il controllo va al nero, perciò bisogna giocare così.

2.Tba1

Ora le torri sono raddoppiate e il nero ha 2 possibilità:

  1. cambiare le torri e perdere la colonna “a”
  2. non cambiare le torri, spostare la Ta8 e perdere comunque la colonna “a”.

In ogni modo il bianco è riuscito nel suo scopo.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.