Browse By

Partite del torneo

Come ho già annunciato purtroppo, questo torneo mi è andato male, per svariati motivi…Il merito ce l’ hanno anche gli avversari che erano davvero tosti, e ogni partita era una vera e propria sudata. Il giorno prima ho fatto un torneo semilampo dove ho incontrato gli stessi giocatori incontrati nel festival! 🙂 Paradosso? Nel semilampo gli ho stracciati mentre nel tempo ragionato le ho prese…Possibili spiegazioni: sono più forte nel semilampo, i miei avversari sono più forti nel tempo lungo, non ero pronto per fare questo torneo, ho sottovalutato gli avversari.Tutte quelle spiegazioni scritte prime sono reali tranne la prima “sono più forte nel semilampo”. Io gioco meglio quando c’è calma, e ho tutto il tempo per pensare alle varianti migliori. Nel semilampo ho perso 2 partite vinte per il tempo, così anzichè fare 4,5/7 , avrei potuto fare 6,5/7 , il che mi avrebbe assicurato il primo posto! Dai, bado alle ciance, ecco la partita del 2° turno:

Salerno 3N – Torretta 2N

1. d4 Cf6

E’ risaputo che quando l’ avversario gioca 1… Cf6 contro 1.d4, è perchè ha intenzione di giocare una sistema indiano, solitamente la est-indiana. Tuttavia questo è un mio punto debole. Non l’ ho mai studiata, sò come giocarla a grandi linee (1. d4 2.c4 3.Cc3 4.e4 5.f3 6.Ae3 7.Cge2) ma non l’ ho mai presa realmente in considerazione. Eppure è una difesa usata da molti e, se la usava Bobby Fischer ,un motivo ci sarà…

2. Cf3 g6

Talvolta però, con la mossa 1…Cf6, si può anche rientrare in una difesa Nimzo-indiana, che conosco molto bene, e mi sarebbe andata di lusso, perciò ho cercato di non espormi subito con 2.c4, in modo tale da capire realmente che difesa avrebbe utilizzato il mio avversario…

3. Cbd2 Ag7

Molti si domanderanno 3.Cbd2??? Ebbene si… Questo è il sistema colle modificato contro la Est-Indiana. Dato che non potevo più giocare il sistema che conoscevo io (quello con 5.f3 poichè il cavallo in “g” è già andato in f3), ho scelto di giocare comunque un’ apertura che conoscevo bene (anche se non la ripasso da molto tempo, però le linee guida di questa apertura me le ricordavo: iniziare subito con un attacco sull’ ala di donna, e se è possibile, spingere il pedone in e5).

4. e4 d6

Quì possiamo dire che il nero ha fatto un “errore”. Il Cbd2 ha la funzione di sostenere la spinta del pedone e2-e4, se il bianco giocava anzichè 3… Ag7, 3…d5! Mi avrebbe impedito tale spinta e io sarei rimasto davvero con poco spazio.

5. Ad3 0-0 6. 0-0 c6 7. c3

Colle

Posso dire di ritenermi soddisfatto di come è andata l’ apertura (a parte quell’ alfiere in c1 cattivo), ora inizia l’ attacco ad ovest…

7… b5 8. a4 Ad7 9. Te1 Dc7 10. De2 bxa4

sistema colle contro est-indiana

Per spingere il pedone in “e”, avevo bisogno di controllare la colonna con i pezzi pesanti. Inoltre la presa in a4 non mi preoccupava più di tanto, anche perchè quel pedone nero in a4, era perso in ogni caso.

11. Txa4 c5

Avrei potuto giocare 11. Ac2, ma dopo 11… c5, mi sarebbe davvero scocciato cambiare il mio bel alfiere campochiaro per quello cattivo del nero…Così decisi di prenderlo con la torre.

12. Ta3 d5!?

Perchè ritirare la torre in a1 se in a3 ha ancora attività?

Il mio avversario ora gioca una mossa davvero particolare che mi prese alla sprovvista… Ora avevo la possibilità di giocare e5! Ma scoprii che non era la risposta migliore, così giocai

13. Ce5 c4?

Un altro errore. Guadagnare spazio è in linea di massima un buon principio. Ma non andava bene in questo caso! c4 rimarrà poi isolato dopo il cambio del pedone exd5. Se il nero protegge il pedone d5 tramite e6, il cambio porta comunque alla formazione di un pedone arretrato (quello in d5), perchè come dice Nimzowitsch: “La catena di pedoni và attaccata alla base“.

14. Ac2 e6

Quì, mentre ieri analizzavo la partita, il pc mi ha consigliato di mettere l’ alfiere in b1 anzichè in c2. L’ avevo pensato anche io ma poi ho pensato che l’ alfiere in c2 non intralcia ulteriormente l’ ottava colonna e quindi la comunicazione fra le torri (2 torri si dicono comunicanti quando si trovano sulla stessa traversa, e fra di loro non vi è interposto alcun pezzo).

15. Cdf3 a5

Prima di giocare 15. Cdf3, volevo giocare 15. f4, in modo tale da sostenere l’ attacco, e far prendere parte all’ attacco anche il pf2, che dopo Cdf3 sarebbe rimasto bloccato in f2. Tuttavia presi questa scelta poichè sapevo già che prima o poi avrei spinto il ph2-h4, e muovere 2 pedoni dell’ arrocco è considerata come debolezza. Ora il mio avversario minaccia, e questa volta è una minaccia seria, di prendere spazio con a5-a4!

16. Cxd7 Cfxd7

sistema colle e5

Molti sarebbero disposti ad uccidere per mantere quel bel cavallo in e5, ed io vado a cambiarlo così? Probabilmente è sbagliata ma la spinta e4-e5 era troppo allettante!

17. e5  Cc6 18. h4 f6

L’attacco sull’ arrocco sarebbe diventato devastante dopo h4-h5, così il  nero decide di sacrificare un pedone per creare un pò di attività.

19. exf6 Cxf6

Il cavallo da f6 protegge la casa chiave dell’ attacco, quale h5.

20. Dxe6 Rh8

In vantaggio di un pedone!

21. De2??

Se giocava 21. Aa4 avevo vinto la partita…

21… Cg4 22. De6 Cf6 23.De2??

Ancora! Il mio avversario mi ha dato la possibilità di vincere 2 volte e io tutte e 2 le volte ho “rifiutato” ! Quest’ ultima ritirata in e2 però non è stata ragionata, ma è stata giocata velocemente, pensando: “Non è successo niente prima, non succederà niente anche adesso, e intanto guadagno tempo”.

23… Tae8 24. Ce5 Ch5!

E chi l’aveva vista?? Ora Ch5 impedisce la spinta in f4, perciò la scartai subito, ma non vidi che dopo

25. f4 Cxf4 26. Axf4 Txf4 27. Cxg6+! E vincevo la partita…E anche se il mio avversario avrebbe giocato correttamente sarei rimasta comunque in vantaggio…

25.Axg6??!

Axg6

25.. hxg6 26. Cxg6+ Rg8 27. Dxe8!?? Txe8 28. Txe8 Rf7

A questo punto potevo anche ritirarmi ma… ho deciso di fargliela sudare fino alla fine.

29. Te3 Rxg6 30. g4 Cf6 31. h5+ Rh7! 32. Tg3 Ce4 33. Tf3 Ah6 34. Axh6 Rxh6 35. b4!

Tento il tutto per tutto, e quindi di portare in gioco anche l’ altra torre.

35.. axb4? 36. Ta8 bxc3 37. Th8+ Dh7 38. g5+! Cxg5 39.Tf6?

Potevo sperare in una patta tramite 39. Txh7 Rxh7 40. Txc3…

39.. Rg7 40. Thf8 Db1+ 41. Rh2 Dh7?

Bastava c2 …

42. f4 Dxh5+ 43. Rg1 Dg4+ 44. Rh1 Dh3+ 45. Rg1 Cf3+ 46. Rf2 Dh4+

E dopo il camnio della donna per le torri non avevo più alcuna possibilità…



Articoli consigliati

8 thoughts on “Partite del torneo”

  1. PuroNanoVergine says:

    Nella mossa 11 dici di non voler scambiare il tuo
    alfiere campochiaro con quello cattivo del nero.
    Ti riferisci all’alfiere nero che è in d7?
    Perchè cattivo?

    Alla 21 perchè vincevi con Aa4?

    Se al posto della torre in a8 (verso la fine) provavi a mangiare
    col tuo alfiere il cavallo in e4, secondo te potevi
    ancora tentare il matto oppure sto il mio suggerimento
    è ca…a pazzesca?

    Grazie

  2. Christian says:

    Allora…

    – Si intendevo l’ alfiere in d7. E’ considerato cattivo perchè non ha molto gioco, infatti l’ alfiere d7 non ha attività poichè è bloccato dai suoi stesis pedoni e6-d5-c4. (per maggior chiarimenti http://miglioraascacchi.altervista.org/?p=31). Il mio alfiere campochiaro era quindi di gran lunga più forte, perchè aveva una grande attività, in più controllava l’ importantissima casa e4, che dovevo sempre tenere sotto controllo onde evitare salti di cavallo tramite Cf6-e4.

    – Aa4 era una mossa fortissima perchè dopo per esempio 21..Cd8m l’alfiere aveva la diagonale libera e controllava la casa e8 (quindi le torri non potevano entrare e la mia regina era ben al sicuro). Dopo alfiere a4 la colonna “e” diventa mia ed il vantaggio mio è immenso (anche se concretamente non c’è ancora niente). Ho provato ad analizzare la mia partita dopo Aa4 e Fritz dà l’ 88% di vittoria al bianco.

    – Verso la fine..il mio alfiere mangiare il cavlalo in e4? Verso la fine avevo solo l’ alfiere camposcuro e il cavallo in e4 era sul bianco…non lo potevo mangiare 🙂

  3. Michele says:

    Ciao Christian, ti do un consiglio:
    Alla 7°mossa, invece di 7.c3, avresti potuto giocare 7.b3 e poi 8.Ab2, si dovrebbe chiamare Colle-Zukertort, è una variante migliorata del Colle…
    E’ molto dinamica e non hai + il problema di avere Ac1 “cattivo”…

  4. Christian says:

    Hai ragione! Lo conosco ma non mi venuto in mente di giocarlo! Grazie del consiglio!

  5. PuroNanoVergine says:

    Forse mi confondo (o le mie conoscenze sono molto scarse ;-)),
    ma l’alfiere in d7 è campochiaro, come può essere
    bloccato dai suoi pedoni e6-d5-c4 che sono sulle caselle nere?

    Sul finale avevo mosso male gli alfieri (avevo usato quello
    in camposcuro per mangiare in g6, così mi rimaneva
    erroenamente quello in c2 che avrebbe potuto prendere
    il cavallo nero nella mossa 35).

    p.s. non aggiungo altri commenti inutili

  6. Christian says:

    Ah ok ok 🙂 comunque l’ alfiere in d7 è campochiaro e le case e6-d5-c4 sono bianche 😀 😀

  7. PuroNanoVergine says:

    Hai ragione, ma alla mossa 11 (poi taccio per sempre)
    quando il nero muove c5, l’alfiere in d7 non mi sembra
    cattivo perchè i pedoni a lui vicino sono tutti su
    case scure (e7-d6-c5) e l’alfiere ha la diagonale
    d7-a4 e la diagonale d7-h3 libere (voglio dire che
    non mi sembra inferiore al tuo alfiere campochiaro
    che non hai voluto utilizzare per mangiare il pedone a4).

  8. Christian says:

    In quel momento no, però si sà che l’alfiere più forte del nero era quello in fianchetto, mentre il mio più forte era quello in d3… non potevo permettermi di cambiarlo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.