Browse By

I Finali non Elementari

Quasi tutti sappiamo giocare i finali elementari (che già sono difficili di per sè), e sappiamo vincerli ( i finali elementari sono i finali che accadono più frequentemente. Si dicono elementari perchè la quantità dei pezzi in gioco è minima ed esistono diverse tecniche per poterli vincere.)

Nei finali non elementari la solfa cambia. Non si tratta di finali che abbiamo già studiato, i pezzi in gioco possono essere tanti come possono essere pochi, non è questo ciò che caratterizza un finale non elementare. Più che altro, questi sono definiti così perchè non rientrano nei finali elementari, e quindi si entra in finali a noi sconosciuti dove c’è bisogno di parecchio tempo per riflettere sulle mosse.

Vi lascio ora a questo video riassuntivo e mi scuso anticipatamente per l’ audio (volume basso e a volte esce il suono distorto ma sono giorni che cerco di togliere questo inconvieniente invano).

Articoli consigliati

5 thoughts on “I Finali non Elementari”

  1. Kasper says:

    A proposito di finali elementari, sarebbe utile proporre in video la tecnica per vincere quelli di Alfieri e Re contro Re e Alfiere e Cavallo contro Re (quest’ultimo non riesco a vincerlo mai!).
    Grazie e ciao

  2. filippo says:

    Wow…questo video ha cambiato la mia concezione dei finali non elementari…che si chiamano così “perchè non rientrano tra i finali elementari”… ahahahah !!!! :)))
    A proposito, perchè mai un finale di alfiere e cavallo contro due alfieri dovrebbe essere facilmente vinto da una parte? è una patta sicura 🙂

  3. Christian says:

    Visto? 🙂 🙂 Quante cose che ti faccio scoprire. 😀
    Comunque Kasper intendeva esaminare due tipi di finali:

    1) Re contro Re e alfieri
    2) Re contro Re alfiere e cavallo.

    Ti preavviso che sò solo quello del Re con i due alfieri, potrai provare a studiarmi il secondo caso.. Comunque a breve metterò il video del primo caso!

    Ciao! 😉

  4. angelo says:

    Bravo Christian

    P.s. anche Io ( come puronanovergine )stò coinvolgendo qualche collega x giocare nella pausa pranzo.

    Divertentissimo

    Ciao
    Angelo

  5. Christian says:

    Grazie Angelo! 🙂 🙂 Eheh, fai bene!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.