Browse By

Scacchiera NOVAG OBSIDIAN

Stamattina, insieme al nuovo televisore LCD 32′ , mi è arrivata anche la scacchiera elettronica che avevo ordinato dalle due torri. 2 In uno! Non sapevo se montare prima il nuovo televisore oppure incominciare a smanettare prima sulla nuova scacchiera.. Il dubbio mi assiliva .. ma poi ho pensato: prima il dovere e poi il piacere! 😀 Così mentre cercavo di capire come funzionasse la nuova Tv, inserendo anche il nuovo decoder, pensavo alla mia bella scacchiera tutta ancora bella imballata che mi aspettava… Non ho mai atteso con tanta ansia di finire un lavoro! 🙂 🙂 Così dopo 45 minuti abbondanti passati davanti alla televisione, ho finalmente scartato l’ imballaggio che conteneva la mia scacchiera novag obsidan.

La apro, e subito ho pensato: “Altro che piccola!” Ha più o meno le dimensioni di un Pc portatile ed è molto elegante. L’ imballaggio raffigurava i pezzi bianchi e neri, rispettivamente di colori grigio e neri, con un set di scacchi particolare. Fortunatamente quando ho aperto i sacchi che contenevano i pezzi, ho notato che i pezzi sono Marrone chiaro e Marrone scuro (proprio come piacciono a me, e sembrano essere un set di scacchi di tipo Staunton).

Sfoglio velocemente il manuale d’ uso ma dopo due secondi, lo getto via e mi lascio trasportare completamente dal mio intuito 😀 😀 . Così, dò il via alla mia prima partita ufficiale col programma. Ciò che ho notato da subito, è che sullo scatolone vi era una scritta ” New ELO […] 2320 Europeo)” Azz! E io che pensavo che arrivasse solo a 2050! infatti la prima partita veloce la perdo. Finita quella cerco subito di cambiare il livello di difficoltà ma mi è davvero difficile capire come, anche se c’è un bel tasto ” Level “. Ho provato a vedere sul manuale ma è spiegato davvero molto male. A quanto pare ci sono moltissimi livelli, almeno una 50ina, (altre che 12!). Questi non sono calcolati in base all’ ELO, ma sono calcolati in base al tempo che ci impega la scacchiera a ragionare prima che ti fà apparire la mossa sullo schermo.

Cosa che apprezzo davvero, è che la mossa non viene solo segnalata sullo schermo, ma viene anche segnalata sulla scacchiera attravero dei Led, così non devi stare ogni volta a vedere sullo schermo g1-f3 (infatti i movimenti dei pezzi sono segnati attraverso la notazione completa e non abbreviata Cf3).

Le opzioni sono molte: puoi togliere il suono, puoi mettere il doppio suono ogni qual volta un tuo pezzo forte è messo sotto minaccia, puoi mettere il suono appena la scacchiera dà la mossa, puoi chiedere gli “aiuti”, puoi tornare indietro con la mossa, puoi impostare un tempo da torneo, puoi giocare anche Rapid ecc..

La cosa che un pò mi ha deluso è stato il non riconoscimento immediato dello spostamento del pezzo. Infatti, se vuoi che la scacchiera riconosca un movimento di un pezzo, per esempio e2-e4, non devi trascinare il pedone da e2 ad e4, ma devi premere su e2 (casa di partenza) e premere nuovamente su e4 col pezzo (casa di arrivo).

Per il resto sono abbastanza soddisfatto, questa sera, appena rientro a casa, mi sà che mi metterò a fare una bella partita, e… ovviamente mi segnerò le mosse! 🙂

La mia paura è che qualche sensore di una casella và a farsi fregare, in questo modo non potrò più giocare e non saprei neanche da chi andare per farmela riparare. Speriamo che non siano così fragili!

Consiglio

Un consiglio per i miei carissimi lettori.. Non ne vale 200 euro, ma tuttavia non ne sono pentito. Era ciò che volevo, però secondo me, se devo comprare una scacchiera elettronica da tavolo, bisogna puntare sulla DGT ELECTRONIC CHESSBOARD, altrimenti è meglio lasciar stare. Mentre secondo me, sono molto valide le scacchiere elettroniche portatili.

Articoli consigliati

2 thoughts on “Scacchiera NOVAG OBSIDIAN”

  1. Kasper says:

    Senza nulla voler togliere alle scacchiere elettroniche (che ammiro sul catalogo delle “2 Torri” che gentilmente mi inviano) io propenderei per un cellulare di ultima generazione dove installare qualche software di scacchi per giocare anche fuori casa.
    Comunque buon divertimento!

  2. angelo says:

    non so se i software di scacchi installabili sui cellulari hanno una forza gioco paragonabili alle scacchiere elettroniche.

    Sicuramente la Tua è una buona idea x chi possiede già un cellulare di ultima genarazione.

    Io ho acquistato una scacchiera portatile dalle dimensioni contenute la Mephisto ( saitek )Maestro ( elo 1800 ) e per il mio basso livello di gioco è già piu che sufficente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.