Browse By

Le mosse false sulla scacchiera

Negli scacchi, ci sono alcune mosse che non devono  essere fatte. La difficoltà sta nel capire quando queste non vanno fatte e quando queste vanno fatte. Per fare un esempio banale, sappiamo tutti che è meglio muovere il meno possibile i pedoni dell’ arrocco, eppure ci sono alcune posizioni in cui è possibilissimo muoverli. Quindi, la bravura dello scacchista stà anche nel capire quando una posizione permette di fare delle eccezioni e quando no, quando seguire le regole e quando no. Non mi dimenticherò mai una mia partita vinta contro un CM, quando giocai 3 mosse consecutive di cavallo in apertura e queste mi diedero un grande vantaggio. Ora, la teoria afferma che non bisogna muovere lo stesso pezzo più volte in apertura. Eppure questi sono sempre delle regole da prendere con le pinze, poichè in quella partita ho fatto più che bene a fare 3 mosse consecutive di cavallo (tra l’ altro le suggeriva anche Fritz).Tuttavia, può capitare anche di poter credere che la posizione permette determinate mosse azzardate quando in realtà questa non lo permetteva assolutamente, così ci si ritrova a dover far i conti per tutta la partita con una debolezza scaturita da una sola mossa errata.

Esistono tantissimi tipi di mosse da non fare, così ho preparato degli schemi con delle mosse da non fare in quelle determinate posizioni ( e quelle da fare). Così, se ti ritrovi in una partita con posizioni del genere, magari ti ricorderai di questi bei diagrammi 🙂 e eviterai di sbagliare:

In questa posizione tocca al nero muovere. Supponiamo che egli voglia a tutti i costi sbarazzarsi di quel fastidiosissimo pedone e4-e5 avanzato, e che per farlo arriva a raggiungere estremi rimedi.

1 . … f6-f7?

Sicuramente una mossa sbagliata. Perchè questa mossa è sbagliata? Lo è per due principali ragioni:

  1. Interrompe la catena di pedoni alla base
  2. Lascia il pedone e6 arretrato.

Infatti, la spinta di pedone f6-f7 è troppo deleteria per il nero. Si, si può pensare che attualmente non vi è anclun pezzo bianco che attacca il pedone in e6 del nero, e che quindi questa mossa si può fare. In realtà questa mossa è errata per concetto.

Infatti, è una mossa che non può essere giocata. Prima a poi bisogna prendere in consderazione un attacco a quel pedone , direttamente o no, e prima o poi quel pedone cadrà, essendo il punto debole dello schieramento del nero.

Quì invece la mossa giusta da fare è piazzare la Donna in c7. A molti probabilmente non sarebbe nemmeno passato per la testa però se si analizza bene la situazione si riesce a capire che questa mossa è davvero forte. Per prima cosa, eliminiamo tutti i fantasmi (paure inspiegate nella posizione) con l’ analisi concreta:

Il bianco ha un Alfiere in f4 che difende il pedone e5. Il nero col cavallo attacca il pedone e5 e rischia di raddoppiare l’ attacco ocn Dc7. Però, dopo Cxe5, c’è l’ alfiere f4 che è a contatto a raggi x con la nostra donna c7. Però non c’è alcun pericolo in questa posizione, per svariati motivi:

  1. L’ alfiere f4 è indifeso (perciò è lanostra donna che mette sotto scacco l’ alfiere avversario e non viceversa).
  2. Dopo 1. … Dc7 e 2. … Cxe5 non bisogna temere alcun inchiodatura, infatti non vi sono pedoni bianchi che possono minacciare il nostro cavallo, e poi la donna si può sempre schiodare giocando anche Ad6, sostenendo il cavallo e difendendo la regina.

Articoli consigliati

4 thoughts on “Le mosse false sulla scacchiera”

  1. Gianluca says:

    Scusa la curiosità, ma la partita cui accenni in premessa, in cui hai mosso per tre volte un cavallo, è una Difesa Alekhine?

  2. Christian says:

    ihih no no , non sono così scemo dai :p lo sò che nell’ Alekhine i cavalli fanno dei giri immensi 😉 era una partita dove avevo il bianco a avevo giocato il gambetto di donna..

  3. the-whiteknight says:

    Articolo carino, d’accordissimo su entrambe le cose: nel 2 diagramma quell’Af4 non è pericoloso, anzi è quel pedone e5 ad essere isolato momentaneamente…nel primo diagramma difatti f6 è sbagliata, a meno che non ci fosse una torre dietro e ci sarebbe quindi l’idea di aprire la colonna per questa, mentre così come è la situazione non ha senso f6…

    Ciao ciao e complimenti per gli articoli sempre originali 😉

  4. Christian says:

    eheh, grazie mille 🙂 sai, non mi piace fare copia e incolla 😀 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.