Browse By

La Difesa Olandese: l’ attacco ad Ovest (video)

La difesa Olandese è una difesa che ho molto rivalutato in questo ultimo periodo da quando sto leggendo “L’olandese leningrado in 100 partite” di Alessio de Santis.

E’ un libro come sempre ben fatto, con un linguaggio come al solito semplicissimo. Comunque, tornando all’ olandese, questa non è altro che la difesa siciliana contro 1.d4 . Se la sicialiana è ritenuta una delle difese migliori contro 1.e4, allora anche l’ Olandese che sarebbe il corrispettivo della siciliana su 1.d4 dovrebbe essere molto buona.

Tuttavia questo libro lo sto leggendo, non più di tanto per imparare a giocare l’ olandese, ma per imparare a difendermi dall’ olandese! Non sembra ma è una difesa davvero molto insidiosa e, se non si dà un buon controgioco, il nero riesce anche a prendersi grandi spazi al centro.

Ecco perchè succede in alcuni casi che il bianco replica sull’ ala di donna, ad ovest. In questo modo, attacca sul punto più vulnerabile dello schieramente nero, dato che la maggior parte dei suoi pezzi sono schierati ad est, in difesa del Re, grazie al fianchetto.

Quì di seguito il video con la spiegazione dell’ attacco del bianco ad ovest.

Articoli consigliati

2 thoughts on “La Difesa Olandese: l’ attacco ad Ovest (video)”

  1. werty says:

    come hai detto tu chrystian, è un’ apertura molto insidiosa e il mio compagno di circolo
    mi batte sempre con questa apertura, comunque nelle aperture che hai esposto è il nero ad avere la meglio… quindi se non ti è di troppo disturbo (immagino che per pasqua tu abbia degli impegni sai, il tuo nome mi da l’ idea che tu sia cristiano)potresti dirmi come giocheresti tu contro l’ olandese.
    immagino che questo commento susciterà da parte di TM che vorrà sgridarmi in tutti i modi come ad esempio “devi metterti a studiare, non puoi affidarti sempre agli altri”.
    bye bye e buone vacanze a tutti

  2. TM says:

    Devi metterti a studiare, non puoi affidarti sempre agli altri!

    😀

    Buona Pasqua a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.