Browse By

Il cavallo mostra quel che sa fare

A quanto pare, il cavallo è il pezzo più debole. Per “pezzi” si intendono tutti tranne i pedoni. Il Re non lo considero un pezzo, la regina è il pezzo più forte, le torri hanno un ampio raggio d’azione, gli alfieri pure ma hanno sempre e solo un colore, e il cavallo può fare solo attacchi ravvicinati.

I cavalli però, assumono forza in determinati momenti. Per esempio quando sulla scacchiera c’è molto traffico (ci sono tanti pezzi), sono ottimi per saltare gli ostacoli. Oppure quando si è in un finale di Re e Pedoni questi possono risultare fondamentali per creare forchette.

Ti voglio presentare ora questo finale penso molto istruttivo. Ecco il diagramma della posizione:

Questo è un finale di Re, Pedoni e Cavalli. Un qualsiasi scacchista valuterebbe la posizione in questo modo: “Cerco di eliminare i cavalli e poi faccio un sunto della posizione coi pedone e vedrò come crearmi un pedone passato…”.

Il ragionamento fila liscio come l’olio solo che.. dove sta scritto che i cavalli vanno cambiati? Sì è vero, coi cavalli in ballo i calcoli saranno più lunghi e complicati però questi possono risultare vantaggiosi, senza contare che la posizione del cavallo bianco è più forte rispetto a quella del cavallo nero messo al bordo scacchiera.

Così il bianco decise di crearsi un piano elementare ma efficace: quello di crearsi sin da subito un pedone passato sull’ala di Re.

1. f5+! gxf5 2. gxh5 Rf6!

Attento, la mossa numero 2 del bianco è gxh5 e non gxf5+…

3. Cd5+

Questa mossa di cavallo non serve a prendere il pedone b6 o a dare scacco. Bensì serve a tenere la casa c7, in modo tale che il cavallo nero non può piazzarsi.

3. … Rg5 4. Re5! Rxh5

Il bianco impedisce ogni mossa al cavallo nero.

4. … Rxh5 5. Re6! f4 6. Rd7

Se 6. Cxf4 Rg5 7.Cd5 Cg7+ 8. Rd7 Cf5! E il cavallo nero arriva giusto in tempo sul pedone b5.

6. … Cg7 7. Cxb6 Cf5 8. Cc4 Cd4 9. b6 Cb3 10. Rd6! f3 11. b7 f2 12. Ce3 Ca5 13. b8=D Cc4+ 14. Re6 Cxe3 15. De5+ (1-0).



Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.