Browse By

Un finale interessante: Torre vs. 3 pedoni

I finali di Torre sono tantissimi, troppi. Anzi è quasi impossibile mostrarli tutti e conoscerli tutti. Ecco perchè è bene conoscere quei pochi tipi di finali per imparare a ragionare per analogia. Ciò vuol dire che, se conosco un finale, non c’è bisogno di studiare a memoria anche tutti gli altri casi simili, poichè, conoscendo il “caso principale” potrò, per analogia, conoscere anche tutti gli altri finali.

Questo caso principale che ti volevo far conoscere è il finale di torre contro 3 pedoni , di cui uno di questo corre a promozione col Re. Sicuramente, tutti sappiamo del valore che hanno i pedoni in un funale e, sicuramente 3 pedoni in un finale valgono di più di una torre, pur sapendo che una torre vale 5 e 3 pedoni valgono 3 (secondo i valori dei pezzi).

Esaminiamo quindi ora questo esempio:

Il bianco possiede un Re e una torre. Il nero possiede invece Re e 3 pedoni. Secondo quello che abbiamo già preannunciato prima, il giocatore che ha il vantaggio è il nero poichè ha i pedoni che nel finale accomulano maggiore valore.

Perciò ora dobbiamo capire come può il bianco salvarsi da questa brutta situazione. Ecco qui di seguito le mosse che il bianco dovrò svolgere:

1. Tf1 Rb2 2. Tf2+ Rb1 3. Tf1+ Rb2 4. Tf2+ Rb3 5. Tf3+ Rb4

Praticamente il bianco sta continuando a dare scacco al Re avversario. Se questo rimane sempre nei pressi del pedone a2, allora si potrà continuare a dare scacco all’infinito entrando così in una patta. Tuttavia se il nero non gioca correttamente il bianco può addirittura vincere.

6. Tf4+ Rb5 7. Tf5+ Rb6?

Il nero si è spinto troppo in là ed ora il bianco ha tutto il tempo necessario per andare a catturare il pedone a2 tramite la mossa:

8. Tf1 seguita poi da 9. Ta1

E il bianco vince la partita.


Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.