Browse By

Un Finale di Torre Interessante

I Finali di torre sono importantissimi. Sia per riuscire ad avere una migliore visione del gioco, e sia perchè questi si presentano davvero molto spesso! Le torri, essendo pezzi pesanti, si muovono poco nell’apertura e nel mediogioco. Ecco perchè queste rimangono quasi sempre nel finale e quindi bisogna fare i conti con queste sulla scacchiera.

Molto giocati, sono i finali di Re , Torre e pedoni. Adesso ne analizziamo uno che a mio parere è molto istruttivo poichè il gioco per entrambe le parti è all’incirca pari.

Entrambi gli schieramenti hanno la stessa quantità di pezzi in gioco. Tuttavia il Bianco è in un leggero vantaggio perchè può portare il suo pedone c6 a promozione.

Ovviamente questo non sarà assolutamente un compito facile ma una volta che si sarà riusciti a far mettere la torre nera in una posizione passiva, si realizzerà poi una situazione di zugzwang (ricordo che questo lo si ha quando si è costretti a muovere, ed ogni mossa effettuata è solo deleteria).

1. Txd5 Tc7 2. Tc5 Rh5

Ovviamente il Nero non può muovere i propri pedoni come per esempio quello “h” che sostiene poi quello “g” perchè dopo queste mosse, il Re bianco entrerebbe in gioco tramite la casa f3 e sarebbe molto più forte di quello Nero. Per ora il Re Bianco resta fuori gioco.

3. Tc2! Rh4 4. Tc1

Il Bianco sta “perdendo tempo” ma in realtà questo è solo un sottile gioco di cessione della mossa al tempo giusto…

4. … Rh5 5. h4!!

Se la montagna non può andare da Maometto.. Maometto va dalla montagna! Il Bianco tenta il matto con 5. … Rxh4 e 6. Th1#

5. … g4

Anche dopo 5. … gxh4 6. Rh3 il nero è spacciato.

6. fxg4+ Rxg4 7. f3+ Rxh4 8. Tc5 Tg7+ 9. Rf1!

Il Re inizia una manovra di triangolazione, il cui scopo è quello di giungere alla casa decisiva cedendo allo stesso tempo la mossa all’avversario per vincere così la situazione di Zugzwang.

9. … Tc7 10. Rf2 h5 11. Rg2 Tg7+ 12. Rf1 Tg2?!

Tentare lo stallo non costa nulla..

13. Txh5+ (1-0)

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.