Browse By

La Najdorf nella Difesa Siciliana

variante najdorf della difesa siciliana Come ben sai, la difesa siciliana è una delle difese più utilizzate degli ultimi tempi contro l’attacco 1.e4 del Bianco.

Essendo la difesa più utilizzata, è anche allo stesso tempo quella che possiede più varianti valide. Infatti ogni Gran Maestro utilizza la sua: chi usa il dragone, chi usa la Scheveningen, chi ama giocare contro la Alapin, e chi ama utilizzare la Najdorf.

Come buona parte delle varianti, anche questa prende il nome dal Maestro che l’ha giocata o “scoperta”. Quest’apertura era infatti giocata da Miguel Najdorf.

Cerchiamo di capire ora in che cosa consiste questa variante..

Questa variante è scaturita dopo le mosse:

1. e4 c5 2. Cf6 d6 3. d4 cxd4 4. Cxd4 Cf6 5. Cc3 a6

Una perdita di tempo? Non proprio!

La spinta di pedone a6 ha un suo “perchè”. Infatti serve a proteggere la casa b5. Perchè è importante proteggere questa casa? Perchè in questa possono approdare ben 3 pezzi neri: il Cavallo in c3, il Cavallo in d4 e l’Alfiere in f1. Perciò impedire che questi pezzi vadano in b5 (soprattutto l’alfiere tramite scacco) può essere fondamentale. Inoltre bisogna considerare che la spinta di pedone a7-a6 può essere sempre il principio di un attacco di minoranza. Infatti, solitamente l’attacco standard che il Nero va a creare è quello che si forma con la spinta di pedoni a7-a6 e b7-b5, disponendo evidentemente i pezzi in un determinato modo..

Strategie della Najdorf

Cerchiamo ora di capire quale sia la Strategia principale di questa variante. Lo scopo della spinta in a6 ha il principale obbiettivo di impedire che l’Alfiere f1 del Bianco entri in b5. Questo perchè il bianco vuole cercare di giocare al momento propizio la spinta e7-e5! Tuttavia su questa spinta ci sono sia i Pro che i Contro. Analizziamoli:

pro:

  • Il Bianco piazza un pedone in quarta traversa
  • Il Bianco minaccia il Cavallo d4
  • Il Bianco controlla f5
  • Il Bianco gioca e5 con l’intendo di organizzare poi la spinta d6-d5

contro:

  • Il Bianco lascia un pedone arretrato in d6
  • Il Bianco lascia il pedone arretrato su colonna semiaperta.
  • Il Bianco crea un buco in d5 dove si può perfettamente insediare il cavallo in c3.

Il numero dei “pro” come puoi vedere supera quelli dei “contro”, così che la giocata sembra fattibile.

Principali continuazioni

Di continuazioni ce ne sono parecchie. Ora esaminiamo solo le principali.

6. Ag5

questa mossa spinge il Nero a rientrare nella Scheveningen poichè questa mossa d’Alfiere costringe quasi il Nero a giocare e7-e6.  Tuttavia questa spinta di pedone che controlla “il piccolo centro” ha delle controindicazioni. Per esempio

6. … e6 7. Ae2 Ae7 8. Dd2

Ponendo le basi per un arrocco lungo..

8. … 0-0 9. 0-0-0

Najdorf variante con 9.0-0-0

E come puoi vedere nel diagramma, c’è l’Alfiere nero in e7 che è sovraccaricato. Ciò vuol dire che difende sia il Cf6 sia il punto debole d6 che è seriamente minacciato.  In questo caso, non credo che il Nero goda di una buona posizione..

Esaminiamo ora un’altra continuazione principale..

6. Ae2

Questa mossa apparentemente tranquilla, permette la spinta..

6. … e5!

Ora il Cavallo Bianco non può che ritirarsi in b3 e creare anche qui delle buone basi per un arrocco lungo.

7. Cb3 Ae6!?

Credo che sia preferibile rispetto ad Ae7..

8. f4

Il Bianco corre immediatamente all’attacco, fregandosi si arroccare..

8. … Dc7

Il Nero mette la Regina in una buona posizione, dove può sostenere anche i pedoni d6 ed e5.

9. f5!? Ac4

E da qui in poi la posizione è tutta da giocare..

variante con l'alfiere in e2

Ti lascio ora al video con un breve riassunto di quello che abbiamo detto..

Articoli consigliati

5 thoughts on “La Najdorf nella Difesa Siciliana”

  1. Criswat says:

    Ciao Christian! innanzitutto volevo dirti che seguo le tue videolezioni, non da molto, e le trovo veramente interessanti!!! amo molto questo gioco ma non sono un giocatore del tuo livello anzi… ti volevo chiedere un piccolo aiuto su questa variante Najdorf: dopo avere effettuato la mossa 6.Ag5 il nero risponde 6. …Db3 secondo te quale potrebbe essere la mossa migliore per proseguire?

  2. TM says:

    Forse è 6. Ag5 Db6. Prima che Christian ti risponda sei sicura che la tua variante sia giusta? Non è che intendevi 6. Ag5 e6 7. f4 Db6?

  3. Criswat says:

    Scusa hai ragione!!! perdonatemi ho sbagliato, è Db6! Comunque la sequenza è: variante Najdorf nero muove 5. …a6
    6. Ag5 Db6

  4. TM says:

    Bisogna chiedersi perchè il Bianco ha giocato 6.Ag5. la risposta è che vuole cambiare il suo Alfiere per il Cavallo e quindi dannbeggiare la struttura di pedoni del Nero ed inoltre, così facendo, può prendere possesso della casa d5. Ecco perchè di solito il Nero risponde con 6.., e6 oppure 6.., Cbd7.

    Detto questo ecco una possibile variante: 6. Ag5 Db6 7. Axf6 gxf6 8. Cd5 e il Bianco sta meglio.

  5. Criswat says:

    OK!! grazie del consiglio!!! 🙂 e scusa ancora per il mio errore nel primo commento! ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.