Browse By

Un Piano Semplice Vince Sempre!

Anche quando andavo a scuola (ho fatto il Geometra), il mio prof. di Tecnologia mi diceva  che il piano semplice vince sempre! Quando ci dava da sviluppare dei progetti per degli appartamenti, c’erano persone che gli presentavano di tutto. Chi gli portava un appartamento a forma di pentagono, chi suddivideva le stanze in modo tale che per poter andare in una stanza, dove obbligatoriamente passare per l’altra; chi progettava corridoi lunghi km e sembravano delle piste di atterraggio degli aerei. Insomma, la semplicità è sempre la chiave di tutto. Basta invece prendere un quadrato, e dividerlo in zona giorno e zona notte…un piccolo disimpegno nel mezzo ed ecco ottenuto il bel bilocale o trilocale! 😉

Una cosa semplice è anche una cosa diretta. Una persona semplice è una persona che non porta maschere ed è appunto semplice perchè è sè stessa. Anche il piano di scacchi deve essere semplice. E sai perchè? Perchè il piano complesso non è adatto a noi (“comuni mortali”). Il piano complesso presenta mille insidie e viene sviluppato in molte mosse con l’utilizzo di molto calcolo.

Il piano semplice invece si basa su considerazioni semplice. Si analizza la scacchiera, si trova il punto debole nello schieramento avversario, e si fa di tutto per rendere quel punto ancora più debole, fino a riuscire a fare breccia.

Adesso andremo qui di seguito a vedere questo bellissimo esempio di piano semplice ed efficace, dove il grande Capablanca gioca sulla limitazione dell’Alfiere campochiaro avversario.

Articoli consigliati

8 thoughts on “Un Piano Semplice Vince Sempre!”

  1. Agostino says:

    Bel video! Complimenti per i grandi progressi che hai fatto sia nel gioco, sia nell’esposizione degli argomenti da qualche anno a questa parte!

  2. Maurizio says:

    Video interessante…

  3. Christian says:

    Grazie Maurizio! 🙂

  4. Angelo says:

    Bravo Christian !
    video istruttivo ed ottimo commento.

    p.s. concordo con Agostino, hai fatto grandi progressi.
    Continua così.

  5. Christian says:

    Grazie di Cuore Angelo per il bel commento! 🙂

  6. Christian says:

    Grazie mille Agostino! Sono davvero lusingato di questo tuo commento..grazie davvero! Ti ho risposto solo ora perchè ho visto solo adesso il tuo commento, scusa! 🙂

  7. ivan says:

    Bel video, non c’è che dire. Secondo me – sono un principiante – un buon piano ha bisogno comunque anche di un’ottima conoscenza del terreno di gioco.
    Non capisco, infatti, la scelta del bianco di non lottare per il centro. Giustissima la “punizione” da parte di Capablanca!

  8. Christian says:

    Grazie mille Ivan per il commento! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.