Browse By

L’Attacco Keres Con 6. … Cc6

Una delle varianti più cruente della Difesa Scheveningen è sicuramente l’Attacco Keres.  Questo attacco piuttosto insolito viene effettuato dal Bianco tramite una spinta apparentemente prematura di un pedone dell’ala di Re. In realtà questa spinta gode di buone giustificazioni, senza tener conto che in questo attacco il Bianco arroccherà lungo e di conseguenza non è necessario tenere i pedone “h”, “g” ed “f” nelle proprie case di partenza.

Questo attacco è capace di mettere in serie difficoltà il Nero, dato che si ritrova ad essere attaccato sin dalle prime mosse sulla parte più debole dello schieramento. La spinta di pedone e7-e6 (della difesa Scheveningen), ostruisce l’Alfiere campochiaro che non può catturare il pedone Bianco g2-g4. Queste sono le mosse base di questa difesa:

1. e4 c5 2. Cf3 d6 3. d4 cxd4 4. Cd4 Cf6 5. Cc3 e6 6. g4 

A questo punto il Nero dovrà decidere tra moltissime possibilità di Difesa. Molti preferiscono correre subito ai ripari, fermando la corsa di quell’insidioso pedone tramite “h7-h6”, tuttavia il Bianco poi giocherebbe h2-h4, entrando così in un gioco complicato sin da subito. Altri invece decidono di infischiarsene letteralmente e di continuare il proprio gioco.

Una delle continuazioni più forti è a mio parere quella che andrò ad illustrare in questo articolo.

6. … Cc6

Con questa mossa il Nero va a creare subito tensione al centro.

Il gioco sulle ali deve essere contrastato con un gioco al centro

 

Questa è senz’altro una delle regole più importanti da ricordare. Vediamo ora il video con la spiegazione, spero chiara:

Dopo la mossa 6. … Cc6, il Nero continua a giocare con coerenza:

7. g5

Il Bianco non può rinunciare a questa mossa, poiché se prova a spostare l’Alfiere campochiaro in Fianchetto,  perde un pedone tramite 7. Ag2 Cxd4 8. Dxd4 Cxg4.

7. … Cd7

Il Cavallo si ritira in una delle case madri. Sicuramente l’unica casa migliore per il Cavallo. A questo punto il Bianco può decidere di giocare in diversi modi. Può decidere di attaccare immediatamente con 8. Cdb5, oppure può scegliere se continuare il suo gioco consolidandolo con 8. Ae3.

La mossa 8. Cdb5 porta ad un attacco verso il pedone d6 del Nero, ed è uno stile di continuazione adatto ai giocatori più avventurosi. Mentre la continuazione che andiamo ad esaminare è:

8. Ae3

Con questa mossa inoltre il Bianco libera la Donna dalla difesa del Cavallo d4.

8. … Ae7

Una delle continuazioni più spontanee ma anche allo stesso tempo la più efficace. Infatti questa mossa crea una batteria di D+A diretta contro il fastidioso pg5. A questo punto bisogna difendere quel pedone, in che modo? Si può utilizzare sia 9. f4 che 9. h4. Quest’ultima è leggermente più forte poiché non permette al nero di giocare la spinta di pedone h6.

9. h4 0-0

La pratica di gioco ha dimostrato che arroccare in questa situazione non porta a grandi rischi.

10. Dd2

Per preparare l’arrocco e prendere tempo. Il Bianco non sa ancora dove sviluppare il suo Alfiere campochiaro, perciò decide di spostare prima la Donna.

10. … a6 0-0-0

A questo punto si entra nel vivo del gioco…

Fonte: La Difesa Siciliana – sistemi con …e6 e …d6 (p.129)

Articoli consigliati

6 thoughts on “L’Attacco Keres Con 6. … Cc6”

  1. riccardo20 says:

    io col nero trovo difficolta a giocarla , soprattutto nel difendere l’arrocco.. questa posizione della siciliana è molto chiusa e schiacciata,io la giocai molto , e sempre sulla difensiva, allinizio gioco sempre con la sciliana dopo D2D4, gioco D7D5 , con questa mi sento piu libero:D

  2. Christian says:

    bisogna conoscere molta teoria per poter giocare questa variante Riccardo 🙂

  3. Cripto says:

    Ciao a tutti, ho iniziato a giocare a scacchi da un paio di mesi ed ho iniziato a vedere tutti i tuoi video nonostante non mi sia fatto mai sentire, li trovo molto interessanti ed istruttivi, continua così!

  4. Christian says:

    Ciao Cripto! E’ bellissimo quello che hai scritto, e ti ringrazio per essere venuto “alla luce” 🙂 Fa sempre molto piacere sapere di far qualcosa di utile per gli altri! 😉

    Christian

  5. Cripto says:

    Ti ringrazio per le tue parole, e vorrei tanto chiederti dei consigli scacchistici sulla apertura e sulla scelta dei libri sugli scacchi. Posso contattarti tramite mail?

  6. Christian says:

    Certo che sì! La mia email la trovi nella pagina del “chi siamo”! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.