Browse By

Combinazioni Per Promuovere Un Pedone

Sappiamo benissimo che la promozione di un pedone a donna è una delle armi più forti di cui dispone un giocatore. In genere, la possibilità di portare a promozione un pedone, si presenta solo nella fase finale della partita, quando gli schieramenti hanno perso quasi totalmente la loro posizione iniziale. Tuttavia questa possibilità può presentarsi sia nel mediogioco, sia nell’apertura. 

In questi casi la promozione diventa legata ad altri pezzi, e tutto lo schieramento dovrà andare in soccorso alla “corsa” di questo pedone.

Andiamo ad esaminare ora questo diagramma:

 Mossa al Bianco. Uno dei suoi pedone è riuscito ad avanzare con molta audacia fino in settima traversa e minaccia di trasformarsi in Donna. Tuttavia la casa di promozione e8 è controllata dal Cavallo nero.

E’ vero che il pedone è avanzato alla settima traversa, e noi abbiamo sempre detto che arrivare in settima traversa è un vantaggio, però in questo caso l’avanzata del pedone e6-e7 ha lasciato la possibilità al Re nero di entrare tramite 1. Rf7.

La cattura del pedone farebbe sfumare la possibilità di una facile vittoria per il Bianco.

Analizzando la posizione possiamo notare che il Bianco ha un’arma forte a suo favore…

1. Ac4+ Rh8

Ora che il Re Nero è stato allontanato, tutto diventa più semplice. Ovviamente il Cavallo non poteva catturare l’Alfiere altrimenti seguiva 2. e8 = D#.

2. Ab5

 Il pedone rende invulnerabile il suo Alfiere. Se infatti il Cavallo dovesse catturare l’Alfiere b5, il pedone andrebbe a promozione con Scacco Matto. Ora l’Alfiere supporta la casa di promozione e8. La prossima mossa perciò sarà:

3. e8 = D+ 

E dopo 3. … Cxe8 4. Axe8 il Bianco ha un grande vantaggio di materiale che gli assicura la vittoria. (salvo incidenti previsti).

L’esempio che abbiamo appena visto è molto semplice e ha un valore fondamentale propedeutico.

L’esempio che segue invece è un po’ più elaborato.

Qui di seguito puoi trovare il video con la spiegazione…

Vediamo un altro esempio:

 Mossa al Bianco. Anche qui abbiamo un pedone in settima traversa. Sembra molto pericoloso (e in effetti lo è).  Tuttavia è un pedone indifeso ed ora il Nero ne minaccia la presa con Txc7.

Il Bianco non può neanche appoggiare la sua promozione con 1. Td8+ altrimenti segue 1. .. Txd8 2. cxd8= D+ Rxd8 e il Bianco ha perduto il pedone appena promosso.

Come bisogna fare dunque per vincere? Proviamo a vedere cosa accade se cerchiamo di allontanare il Re Nero per mezzo del sacrificio di una torre…

1. Tf8+ Rxf8 2. Td8+

Sembra essere questa la mossa vincente per il Bianco ma il Nero dispone di un’ultima difesa..

2. … Te8!

Le due torri si difendono a vicenda, e il piano del Bianco fallisce completamente. Tuttavia, a partire dalla posizione iniziale, esiste una combinazione vincente da parte del Bianco.

[box type=”info”] Negli scacchi non vale la proprietà commutativa.[/box]

Perciò invertendo l’ordine delle mosse otteniamo un risultato differente.

1. Td8+! Txd8 2. Tf8+!

Ed ora ..

3. cxd8=D+

E Il Bianco si trova in vantaggio 😉

Capablanca diceva che il trucco per giocare bene a scacchi era quello di far sì di avere tutti i propri pezzi protetti. Avere dei pezzi “sospesi” è sempre motivo di tatticismi da parte dell’avversario, ecco perché bisogna stare attenti quando si ha un pezzo non protetto…

 Il Bianco è riuscito ad avanzare un pedone in settima, ma non sa come fare per potergli assicurare ora la promozione. La torre avversaria controlla la colonna di promozione e la Torre Bianca è ancorata alla difesa del pedone. Insomma, la posizione del Bianco non è tra le più felici.

L’avvicinamento del Re Bianco per appoggiare il pedone è molto lento, e intanto il Nero catturerebbe il pedone in b2 e farebbe avanzare quello in a5, creando una minaccia di promozione. Il Bianco dispone tuttavia di un’elegante mossa che può portare il pedone alla meta.

1. Td6+!

Il Bianco obbliga la Torre nera ad abbandonare la colonna “b”.

1. … Txd6 b8=D

E il Bianco vince la partita.

[author] [author_image timthumb=’on’]http://www.mattoscacco.com/wp-content/uploads/2008/01/christian-salerno.jpg[/author_image] [author_info]Mi chiamo Christian Salerno, gioco a scacchi da 9 anni. Gli scacchi sono per me una grandissima passione. Ed è proprio questa che mi ha spinto ad aprire questo blog e a condividere le mie limitate (purtroppo) conoscenze del gioco. La mia categoria scacchistica è 2N.[/author_info] [/author]

Articoli consigliati

2 thoughts on “Combinazioni Per Promuovere Un Pedone”

  1. Barone says:

    Una richiesta (o un suggerimento) in qualche modo collegata all’argomento di questo articolo, in caso cercassi qualche argomento utile e “nuovo” da trattare nelle future lezioni.

    Non so se hai l’interesse o la possibilità di dedicartici, visto che l’argomento puo’ essere ampliato veramente molto se esplorato a fondo, ma secondo me sarebbe interessante una serie di lezioni sulla coordinazione dei vari pezzi con il Pedone singolo e/o la coppia di Pedoni in avanzamento:
    in particolare come muovere il/i Cavallo/i e lo/gli Alfiere/i nei modi più efficaci a seconda della distanza del candidato alla promozione dal suo traguardo (ad esempio quando a difendere c’è [A] un pezzo minore dello stesso o [B] dell’altro tipo, oppure [C] una Torre, oltre al caso [D] del solo Re avversario in posizione difensiva… come vedi parecchie possibili situazioni e variabili, se si vuole esaurire l’argomento).

    L’argomento risulta utile soprattuto per i finali, ma viene molto buono anche per determinare una strategia vincente nel mediogioco, quando la possibilità di capire a fondo le realistiche possibilità date dai Pedoni passati puo’ far decidere per sacrifici di Torre per Alfiere+Pedone (o Torre per Cavallo+Pedone) di grande efficacia…

    Grazie per l’articolo!

  2. Christian says:

    Bellissimo suggerimento Barone.. davvero! Lo prenderò molto in considerazione! dovrò fare un lavoro per riassumere tutte queste posizioni dai testi scacchistici che posseggo. Che magnifica trovata, credo che sia molto utile a tutti! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.