Browse By

Category Archives: Partite

Quando un’apertura sfocia in un’altra: Alekhine e Dragone

Cari lettori di Mattoscacco, oggi voglio mostrarvi una partita disputata nel 2007 tra due grandissimi Hikaru Nakamura e Alexander Shabalov. 1. e4 Cf6 2. e5 Cd5 3. c4 Cb6 4. d4 d6 5. exd6 cxd6 La cattura con il pedone “c” è la continuazione più naturale. È la continuazione che

Un pedone con la stoffa di un Condottiero

Siamo nel 1970 a Belgrado e stanno giocando Larsen (col bianco) contro Spasskij. Osserviamo sin dalle prime mosse la struttura pedonale che si andrà a creare. Sappiamo bene che la struttura pedonale è in grado di definire la lotta. Philidor disse “i pedoni sono l’anima degli scacchi”.

Capablanca e il Gioco Posizionale

Esistono giocatori posizionale e giocatori combinativi. I primi, sono alla ricerca di solidità e di posizioni chiare in cui è possibile ottenere piccoli vantaggi posizionali per sfruttarli poi nel finale e portarsi in un vantaggio concreto che determinerà le sorti della partita. I secondi invece sono più amanti del rischio. Non si fanno problemi a sacrificare

15) Lasker – Marshall (San Pietroburgo) 1914 (1-0)

21esimo ed ultimo turno di questo torneo. A comandare l’esercito dei bianchi abbiamo Lasker, quello dei neri invece Marshall. La partita si svolge con una difesa russa. Quindi 1.e4 e5 2. Cf3 Cf6. Il Bianco continua con 3. Cxe5 e l’avversario risponde con 3. … d6. Il Cavallo

Una Partita Fra Titani – Gambetto di Donna

Carissimi lettori di Mattoscacco, oggi voglio presentarvi una partita giocata fra due grandissimi. Caruana (ELO 2712) e Bacrot (ELO 2703). I commenti della partita sono stati tratti direttamente da Caruana stesso. Come da titolo, il gioco si apre con un Gambetto di Donna che il Nero non accetta subito sin dalle prime

finale-scacchi

14) Lasker-Alekhine (San Pietroburgo) 1914 1-0

Continuiamo quindi con la nostra serie di partite di San Pietroburgo. Oggi esaminiamo la Lasker-Alekhine ovvero la partita del primo turno del torneo finale. I due giocatori non hanno bisogno di presentazioni. Lasker gioca col Bianco e decide di impostare un gambetto di donna mentre il Nero