Browse By

Aperture di Scacchi col Nero

Come forse già saprai, nel gioco degli scacchi chi inizia la partita è sempre il giocatore che gioca con il bianco, perciò se vuoi sapere quali “aperture” efficaci possa fare il giocatore che gioca con il nero dovrai prima di tutto capire che il nero risponde sempre alle aperture del bianco con delle difese.

Sì perché più che di apertura è giusto parlare di difesa del nero nei confronti dell’apertura del bianco.

In questo articolo ti mostrerò delle ottime difese del nero per contrastare efficacemente le aperture del bianco.

Ovviamente per poter essere efficaci le varie difese vanno utilizzate in funzione delle mosse di apertura che giocherà il bianco, non esistono difese del nero “per tutte le stagioni”, non prendere l’abitudine di giocare in maniera slegata da ciò che gioca il tuo avversario, potrebbe diventare il miglior modo per perdere a scacchi!

Bisogna invece conoscere le aperture del bianco per poter giocare efficacemente la miglior difesa possibile.

Ma non solo, non tutte le difese si adattano a qualsiasi giocatore, devi infatti sapere che in base allo stile di gioco che consoliderai negli anni capirai in maniera pressoché automatica quali difese giocare in una determinata situazione ed in base al tuo stile di gioco, al tuo stato d’animo ed allo stile di partita appunto che vorrai giocare: tranquilla, aperta, chiusa, violenta ecc..!

Ma vediamole nel dettaglio queste difese del nero, qui sotto te ne elencherò alcune ma come premesso sarai tu a dover capire qual è la situazione migliore per usarne una o l’altra!

Partiamo subito!

La Difesa Caro-Kann

La difesa Caro-Kann è una classica difesa che il nero può utilizzare se il bianco gioca e4, tale difesa prevede la spinta in c6 per supportare la successiva spinta in d5.

1.e4 c6

difesa di scacchi

Se ancora non lo sai, “e4, c6, d5” ecc.. sono i nomi delle case della scacchiera o meglio le “annotazioni” (o notazioni) che descrivono anche il movimento dei pezzi in un linguaggio algebrico utilissimo per poter registrare e descrivere le partite di scacchi.

Qui trovi un ottimo video in cui ti spiego come leggere correttamente le annotazioni. 🙂

Ma torniamo alla nostra cara difesa Caro-Kann, dopo le mosse e4, c6 normalmente il bianco prova a prendere subito il centro giocando d4 ed a quel punto il nero gioca d5.

Se il bianco cattura il pedone nero in d5 segue la ricattura in d5 con il pedone in c6, in questo modo il nero scambia un proprio pedone laterale con un pedone centrale del bianco creando un piccolo vantaggio iniziale.

Per approfondire la difesa Caro-Kann guarda questo video:

e per goderti una partita tra Grandi Maestri commentata dal Maestro FIDE Nicolò Napoli guarda questo video:

Difesa Scandinava

Con la difesa Scandinava il nero tenta di scambiare immediatamente un pedone centrale col bianco, è considerata una difesa abbastanza spregiudicata in quanto il nero attiva subito la Donna che però solitamente si troverà minacciata da Cavallo c3. A questo punto esiste una casa migliore delle altre per la ritirata della Donna: la casa a5.

1. e4 d5

Arrivando così a questa situazione:

Ovviamente da questa posizione ci sono notevoli varianti possibili, l’obiettivo di questo articolo è solo quello di mostrarti le possibili risposte del nero alle aperture del bianco, se sei curioso e vuoi approfondire le varie difese con tutte le loro varianti ti consiglio di dare un occhio al corso Aperture Revolution dove vengono spiegate le principali aperture da Bianco e da Nero.

Ma non perdiamo tempo e continuiamo a vedere le migliori difese del nero.

Difesa Morphy

La difesa Morphy è una classica difesa che si gioca nella partita spagnola (come vincere in 10 mosse nella partita spagnola), vediamo subito quali sono le mosse che la caratterizzano.

1. e4 e5

Donna d4 attacca doppiamente Cavallo e pedone, il bianco deve ritirare il Cavallo o difenderlo ma allo stesso tempo cede il pedone al nero che cattura e dà scacco!

Non male vero?

Ma andiamo avanti.

Difesa Berlinese

Una difesa alternativa alla difesa Morphy (che è senza dubbio la più giocata contro la partita spagnola) è la difesa Berlinese. Vediamola!

1. e4 e5

In questa variante il nero non minaccia l’Alfiere campochiaro del bianco ma il pedone in e4, il bianco potrebbe catturare il Cavallo in c6 e seguirebbe prima la cattura dell’Alfiere in c6 e successivamente il bianco dovrà difendere il pedone in e4.

Chi gioca questa variante potrebbe voler aprire la colonna d ed a seguito dell’arrocco corto avere Donna e Torre sulle due colonne centrali.

Ma le situazioni durante la partita potrebbero essere imprevedibili e bisognerà fare le scelte migliori per adattare i propri obiettivi più velocemente del proprio avversario!

Difesa Siciliana

Un’altra “apertura” del nero contro e4 è la difesa Siciliana.

La Siciliana ha come obiettivo primario quello di controllare la casa d4 per impedire al bianco di prendere subito il centro, di contro il nero non ha buon gioco per lo sviluppo dei pezzi e di fatto è come se perdesse un tempo di gioco in apertura.

Ciononostante questa difesa è molto utilizzata e può dare grandi soddisfazioni al nero.

1.e4 c5

Da qui inizia la Siciliana aperta che ha numerose varianti (ad esempio variante Paulsen, variante Scheveninger, Variante del Dragone ecc…) ma ci sono numerose altre varianti della Siciliana che può essere anche chiusa, può prevedere gambetti ed altre mosse davvero molto interessanti.

Insomma la difesa Siciliana offre numerosi spunti sia al bianco che al nero, rendendo le partite giocate con tale difesa molto varie ed imprevedibili.

Difesa Francese

Un’ulteriore difesa alla mossa e4 del bianco è quella Francese che prevede la mossa e6 a supporto della successiva d5.

1.e4 e6

difesa per il nero

Ecco come spesso si sviluppa:

c5 è una mossa del nero che punta a scalzare il pedone in d4 del bianco.

Da qui numerosissime continuazioni. Approfondisci guardando questo video:

Difesa Benoni

Abbiamo già visto la difesa Benoni in modo approfondito (La Difesa Benoni: Tutto quello che Devi Sapere!), qui te la ripropongo sinteticamente. La difesa Benoni si può utilizzare contro d4 ed è una di quelle difese d’attacco che punta al massimo obiettivo: la vittoria!

Vediamola.

1.d4 Cf6

Ecco come spesso si prosegue:

Non puoi perderti il video del Gran Maestro Andrea Stella che gioca la Benoni e ne descrive le caratteristiche!

Difesa Olandese

Un’altra difesa contro d4 è la poco conosciuta difesa Olandese. È una difesa Olandese si caratterizza da pregi e difetti. Il principale difetto è quello di aprire la diagonale sul proprio Re che potrebbe perciò rischiare di trovarsi sotto attacco nemico. Al contempo il Re nero arroccando corto libera la Torre sulla colonna f semiaperta.

1.d4 f5

difesa per il nero di scacchi

Ecco come solitamente prosegue:

Come vedi anche la Olandese è tutta da giocare ma bisogna conoscerla bene per poterne sfruttare appieno i punti di forza e non cadere nelle trappole del bianco, come ad esempio questa:

Bene, abbiamo visto alcune delle difese principali negli scacchi, quelle “aperture” del nero che puntano a difendersi dalle aperture del bianco ed in qualche caso a contrattaccare fin dalla prima mossa.

E tu quale preferisci? Ne conosci altre efficaci o ne giocavi già alcune di queste? Fammelo sapere commentando qui sotto e se sei davvero un patito degli scacchi come me segui i nostri canali Facebook e Youtube, ma soprattutto non perderti i corsi per migliorare offerti dall’Academy!

Un saluto e a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.