Browse By

Difesa Semi-Slava

Questa secondo me è la migliore difesa contro 1.d4 del bianco.
La linea base per giocare la Semi-Slava (o Slava) è giocare: 1.d4 d5 2.c4 c6


Analizziamo il perchè di questa mossa. L’ idea del nero è quella di sostenere il pedone d5 col pedone c6 e non con quello e6, così in caso di cambio si ottiene una situazione di simmetria (il che è sempre favorevole per il nero, aumenta le probabilità di patta!).

Il bianco però non può permettersi di cambiare altrimenti scioglierebbe la tensione al centro mentre lo scopo del bianco e quella di tenerla, anzi accrescerla.

Ora il bianco può giocare :

  1. 3.Cc3
  2. Cf3

Sinceramente non vedo una grande differenza anche se la più giocata è Cf3.

3.Cf3 Cf6 e il nero continua con la simmetria (anche perchè altre mosse al di fuori di questa sarebbero deboli).

Siamo quasi in una situazione simmetrica… il bianco ora gioca 4.Cc3 il nero può scegliere di giocare:

  1. 4…Cbd7
  2. 4…e6

E’ davvero indifferente, tanto in ogni modo prima o poi queste mosse andranno effettuate…

4…e6

Se il bianco alla quarta mossa gioca 4.cxd5 voi non siete obbligati a mantenere la simmetria, anzi avete un piccolo vantaggio se non la mantenete tramite la mossa 4…exd5 seguito da 5.Ag5 Ae7 ecc..

5.e3 Cbd7 stiamo seguendo la linea principale della semi-slava…

Ora il bianco può scegliere fra 2 continuazioni principali.

  1. 6.Dc2
  2. 6.Ad3

Supponendo che il nero giochi 6.Ad3. Il bianco sviluppa l’alfiere campochiaro per controllare il punto e4 e per permettere l’arrocco.

Il nero per far guadagnare tempi ad ovest deve giocare 6…dxc4

A differenza della Difesa Slava, la semislava con la mossa 4…e6 chiude la diagonale di naturale sviluppo all’ alfiere c8, rendendolo un Alfiere cattivo. Il nero non può permettersi di giocare con un alfiere cattivo, così deve attivarlo ad ovest, in particolare mettendolo in gambetto. Però ciò richiederebbe troppe mosse, ma con la mossa astuta 6…dxc4 il nero riesca a guadagnare un pò di tempi: 7.Axc4

L’ alfiere ha catturato il pedone in c4, così ora il nero si epsande senza perdere tempo perchè si espande minacciando l’ alfiere che essendo constretto alla ritirata, dona un tempo bonus in più al nero per svilupparsi!

7…b5 E l’alfiere deve ritirarsi, o in b3 o in d3, solitamente lo si mette in d3 che è la posizione migliore per l’alfiere.


8. Ad3 Ab7 oppure subito 8…a6

Il nero ha ottenuto il suo scopo. L’ alfiere bianco è in fianchetto mentra l’ alfiere camposcuro ha una buona diagonale e prestò verrà sviluppato in e7.


Il nero può ritenersi soddisfatto 😉

Ora vi lascio al video rassiuntivo… ciao!

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.