Browse By

La difesa Gruenfeld (video)

Difesa Gruenfeld

Ecco una delle difese ipermoderne più solida che esista. Si tratta della difesa Gruenfeld. Questa difesa, come tutte quelle moderne, tendono a lasciare che l’avversario acquisti il centro, per poi smantellarlo lentamente tramite attacchi alla base della catena pedonale e inchiodature.

Questa posizione la si raggiunge attraverso le mosse: 1. d4 Cf6 2. c4 g6 3. Cc3 d5

Il bianco, si prepara quasi sempre a questa continuazione: 4. cxd5 Cxd5 5. e4 Cxc3 6. bxc3 , ma rimane piuttosto spiazzato verso le altre continuazione, che ora vedremo:

4. Ag5

In questo modo il bianco mette l’ alfiere fuori dalla catena (f2-e4-d3), e si assicura di eliminare quel fastidioso cavallo f6.

Ora le possibili continuazioni sono principalmente 3:

  • 4… c6
  • 4… dxc4
  • 4… Ag7
  • 4… Ce4

Esaminiamole una ad una.

4. … c6

Il nero rafforza la sua posizione al centro, e rientra nella difesa slava. La partita continua così:

4. … c6 5. Axf6 exf6 6. cxd5 cxd5 7. e3 Ab4

Ovviamente il nero non può mettere il suo alfiere in g7, poichè lo condannerebbe all’ inutilità.

4. … dxc4

Il nero in questa continuazione, preferisce smollare la tensione, catturando il pedone in c4. Ovviamente questo non è un guadagno di un pedone, poichè il bianco lo riprenderà nel giro di qualche mossa.

4. … dxc4 5. e4 Ag7 6. Axc4

4. … Ag7

Il nero prosegue il suo sviluppo incurandosi delle ” minacce ” del bianco. Infatti, in caso di Axf6, segue Axf6, donando felicemente il suo cavallo f6 per l’ alfiere bianco.

4. … Ag7 5. Axf6 Axf6 6. cxd5 c6

4. … Ce4

Il cavallo viene tolto da f6, per minacciare direttamente l’ alfiere camposcuro del bianco, che è così costretto alla ritirata:

4. … Ce4 5. Ah4

Ecco il video riassuntivo:






Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.