Browse By

Partita Spagnola Assassina – Vincere in 10 Mosse

Una delle aperture più giocate di sempre è la Ruy Lopezl’apertura Spagnola dà buone possibilità di attacco al Bianco e buone possibilità di difesa al Nero.

Questa prende il via dopo 1. e4 e5 2. Cf3 Cc6 3. Ab5

Il gioco può continuare in diversi modi e nella lezione di oggi andiamo a vedere anche come…

Guadagno di un Pezzo in Apertura

Questa partita mostra com’è possibile sfruttare al meglio lo sviluppo per andare in vantaggio sin dalle prime mosse. Il Bianco riesce ad arroccare alla quinta mossa mentre il Nero rimarrà con il Re al centro per tutta la partita. Questo permetterà al Bianco di giocare su un tema tattico molto frequente: l’inchiodatura (all’interno della nostra accademia di scacchi trovi numerosi esercizi sull’inchiodatura).

Perdere la Donna in Apertura


In questo caso è il Bianco ad avere la peggio. Il Nero realizza una trappola alla nona mossa con 9 …. Ch5. Il Bianco,  non vedendo le insidie che comporta una – apparente – semplice mossa come questa, si lascia ingolosire dal pedoncino. Peccato che quel pedone era avvelenato e presto ne pagherà le conseguenze.

Rete di Matto in 10 mosse

Qui il Bianco è riuscito a creare un attacco fortissimo sul punto più debole dello schieramento avversario, ovvero la casa f7. La ritirata della settima mossa del nero, ovvero 7. … Ce7 ha comportato la disfatta.

Il Nero si è ritrovato in posizione troppo compressa mentre il nero aveva il controllo su diagonali colonne. Questo ha fatto sì che il Bianco riuscisse a chiudere la partita in poche mosse.

Una partita non finita

Il Bianco, il grande Capablancariesce a mettere subito in difficoltà il suo avversario che, intimorito abbandona la partita. Tuttavia dopo la decima mossa del Bianco 10. Dxd6, la partita non era finita. Il Nero poteva ancora continuare dignitosamente con 10. … Cd5. Questa mossa intrappolava la Donna Bianca e permetteva di tenere in piedi la situazione. Certo, non era una situazione gioisa ma era assolutamente giocabile. Forse, sapere di avere davanti a sé un giocatore così forte, inibisce…

Ala di Donna troppo sviluppata…

Ancora una volta vediamo quanto sia importante concentrarsi sul settore giusto della scacchiera. Troppe volte andiamo a cercare attacchi e minacce su settori che in quel momento sono poco importanti. Il Bianco è riuscito a finalizzare l’attacco al centro mentre il Nero era impegnato a muoversi sull’Ala di Donna. Probabilmente non aveva calcolato bene quanto fosse più importante e proficuo occuparsi di sventare le minacce al centro piuttosto che spingere all’impazzata i propri pedoni ad Ovest.

Per ulteriori lezioni, traning e allenamenti, entra nell’accademia di scacchi online. Il problema di chi non segue un metodo è che fatica a migliorare. Ci sono giocatori di scacchi che rimangono allo stesso livello per anni e anni. Perché? Perché non hanno un percorso di studi preciso da seguire. Sapere cosa studiare quanto studiare ti mette nelle condizioni giuste di raggiungere risultati prefissati. Non perdere più tempo inutilmente, inizia da oggi il tuo percorso di miglioramento.

Ti aspetto nell’accademia, a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.