Browse By

Perché Giocare 1. … b6!

Un articolo su 1. … b6 può suonare come uno scherzo per i giocatori classici, abituati a rispondere con delle spinte dei pedoni centrali all’apertura del Bianco. Questa risposta rientra nelle ipermoderne, naturalmente. Abbiamo visto che la risposta 1 … g6 è un’apertura perfettamente valida per il nero, anche se è raro vederla giocare dai più grandi GM.

  1. … g6 permette di mettere pressione sul centro, grazie al fianchetto di Alfiere. Queste mossa è valida per le seguenti ragioni:

1) L’arrocco corto è più sicuro, e infatti viene giocato nella stragrande maggioranza delle partite, ed è molto utile per sviluppare il gioco sull’Ala di Re. Inoltre, a confronto con 1. … b6 risulta vincente perché sappiamo benissimo che per Arroccare lungo c’è bisogno di almeno tre tempi e poi gli arrocchi lunghi… durano poco!
2) Infine, si può dire: Fianchettare l’alfiere della Regina è bello ma non è una priorità. Perché non iniziare con mosse che prima o poi bisogna fare comunque?
Beh, cosa si può dire? I punti precedenti non fanno una piega. Proviamo invece a vedere cosa va a favore di 1. … b6:
1) Innanzitutto la difesa 1 … b6 non è fra le aperture più ortodosse. Questa difesa verrà sottovalutata dal tuo avversario e lo porterà anche in un nuovo campo. Non ha mai affrontato prima d’ora partite di questo tipo. Lui partirà con “zero schemi”, mentre tu saprai bene cosa giocare e come giocare. Questa è la buona notizia!
2) Un altro punto il 1. … b6 è la flessibilità della sua struttura pedonale. Egli può usare il suo pedone in “f” per ottenere il controllo extra della casa e4, decidere se mettere il suo alfiere camposcuro in e7 o in g7, o talvolta anche in b4, a seconda del gioco del Bianco.
Tutte le forse del Nero saranno incentrate verso le case e4 d5. L’alfiere in b7, il cavallo in f6, pedoni in e6 e f5 e a volte anche in c6. L’altro Alfiere aggiungerà ulteriore pressione sul centro da b4. Noterai come il Bianco avrà molta fatica nel cercare di mantenere il controllo sul centro.

Controindicazioni: l’unico problema di questa giocata è dato dal posizionamento della Donna. Spesso, la giocata del nero di Cavallo in c6, consiglia al Bianco la spinta in d4-d5, guadagnando così un tempo. A parte questo inconveniente mi sembra un’ottima difesa. Andiamo a vedere assieme una partita in cui è stata utilizzata 1. … b6.

1. e4 b6

Una delle posizioni più giocate in assoluto è: 1.e4 b6.

È raro il caso in cui il Bianco sa come giocare questa partita. La risposta più corrette è data da 2. Ad3, proteggendo il punto e4. A questo punto diventa difficile per il Nero creare pressione su quel pedone. Spesso segue 2. … e6, con un gioco piuttosto passivo.

Un’alternativa a 2. … e6 è data da 2. … Cf6 alla quale il Bianco risponde con 3. Dd2.

1. e4 b6 2. g3 Ab7 3. Ag2 Cf6

3. … f5 è assolutamente giocabile.

4. Cc3 e6 5. Cge2

Anche la spinta del pedone f2-f4 con relativo inserimento del Cavallo in f3 non era male.

5. … d5 6. e5 Cfd7 7. f4 c5 8. d3 Cc6 9. 0-0 g6 

Bloccando ogni idea di spinta f4-f5 del Bianco.

10. De1 a6 11. Cd1 Dc7 

La spinta 11. … b5 è possibile ma dato che il Nero ha in mente di fare un arrocco lungo non ha molto senso.

12. c3 Ae7 13. Ad2  h5 14. b4 h4?!

diagramma-scacchi

Non sono molto sicuro di quest’ultima spinta del Nero. E’ già nel piano del Bianco giocare la spinta g3-g4, soprattutto quando il centro si stabilizza, come in questo caso. Perciò questo mossa non ha una grande valenza.

15. d4 hxg3 16. hxg3 c4 17. Ce3 0-0-0 18. Db1

È possibile considerare la giocata 18. Rf2, ma dopo una spinta del nero 18. … f6 il Bianco sarebbe soggetto ad attacchi frontali.

18. … f5 19. b5 axb5 20. Dxb5 Tdg8 21. Rf2 g5 22. Th1 g4 

Il Nero era probabilmente infastidito dalla possibilità 23. Txh8 Txh8 24. fxg5 Axg5 25. Cxc4 e 22. … gxf4 23. Cxf4 non era attraente.

23. Txh8 Txh8 24. Th1 Txh1 25. Axh1 Ca5 26. Ag2 Dd8 27. Db1 Dh8 28. Cc2 Dh2 29. Ac1 Ac6 30. Aa3 Ad8 31. Ce3 Dh8?

Il Nero avrebbe dovuto impedire il sacrificio che segue con la spinta 31. … h5

32. Ab4 Cb8 33. Cxf5 exf5 34. Dxf5+ Rb7 35. e6 De8 36. Axd5 

36. Df7 + era una mossa più semplice, ma quella del testo comunque non rovina nulla.

36. … Axd5 37. Dxd5+ Cac6 38. Ad6 Af6 39. Dxc4 Dh5 40. d5 Dh2+ 41. Re3 Ca5 42. De4

Più semplice era 42. Dc7+! Ra6 43. e7.

42. … b5 43. e7 Axe7 44. Dxe7+ Ra8 45. Axb8?

45. Ac5! Era molto più semplice! Ora il Nero ha ancora speranze.

45. … Cc4+ 46. Rd3 Rxb8 47. d6 Dh1 48. Rc2? De1 49. Dc7+ Ra8 50. Dc8+ Ra7 51. Dc7+ Ra8 1/2-1/2

 

 

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.